LORENZO CASARINI

Nato e cresciuto a Modena dal 1998. Correndo tra un nuovo interesse e l’altro, tra un chiodo fisso ed un altro, sono “inciampato” in una macchina fotografica ed alla fine mi ci sono affezionato.
Sono partito studiando montaggio ed effetti visivi a dire il vero, ma dato che finivo sempre a fissarmi sui singoli fotogrammi perché fossero perfetti ho ipotizzato che mi piacesse di più comporre delle belle immagini che dei bei video. (E comunque li riempivo di esplosioni e basta)
Sorvolando sui numerosi rullini bruciati e sulle foto ai tramonti, di cui non vado molto fiero, sono riuscito a capirci qualcosa alla fine. Con un po’ di fortuna le foto piacevano anche a qualcun altro oltre che ai miei amici anche troppo gentili, quindi ho potuto sostituire il dare ripetizioni con questo.
Fatta la gavetta con foto a compleanni, feste e lauree (che comunque ancora faccio) sono passato a lavorare per un’agenzia di media-managing e pian piano per chiunque mi venisse a conoscere e mi chiamasse.
Il genere che più prediligo, infine, é la ritrattistica.
Questo é quindi un lavoro che porto avanti stabilmente, sia perché mi piace produrre fotografie per me stesso (quelle che chiamo “libere”) sia perché mi piace produrle per altri. Sempre per gran fortuna, ben prima di iniziare a fotografare avevo deciso che mi sarebbe piaciuto lavorare nell’ambito sanitario, quella sarà infatti la mia carriera principale. Questo quindi mi permette di lavorare come fotografo quando e come voglio, non devo camparci. Posso permettermi di curare le foto che faccio, di lavorarci anche più del necessario, visto che, anche se le foto sono commissionate da altri, alla fine le sto facendo per me stesso.
Non essendo Isaacson mi fermo qui nel “biografarmi”; come ha detto qualcuna una volta: il troppo stroppia!
Spero di fotografarvi presto,
- Lollo

P.s. Tutta questa storia chiaramente é partita perché a quanto pare come modello mi servivano altri requisiti, sarà per un’altra volta.